Ticket licenziamento: dall’Inps richieste non dovute
Studio Rag. Giuseppe Celauro

Ticket licenziamento: dall’Inps richieste non dovute

L’Inps richiede il ticket licenziamento anche quando non è dovuto per legge. A metterlo in luce è la Fondazione Studi Consulenti del Lavoro su “Il Sole 24 Ore” dello scorso 16 novembre, raccogliendo le numerose segnalazioni pervenute dai Consulenti del Lavoro. “Viene richiesto il ticket per tutti i licenziamenti in edilizia, settore che per circa il 90% dei rapporti di lavoro è escluso dalle previsioni normative” spiega al quotidiano economico il Presidente della Fondazione, Rosario De Luca, evidenziando che tale richiesta crea un intralcio burocratico e un aggravio di costi per le aziende.

Il ticket licenziamento – si chiarisce nell’articolo – è un contributo obbligatorio a carico dei datori di lavoro introdotto dalla Legge Fornero in caso di licenziamento che dà diritto all’indennità di disoccupazione, attualmente la NASpI. Tale contributo varia dal 41% del massimale NASpI per ogni anno di anzianità, fino a tre, all’82% dell’importo massimo in caso di licenziamento collettivo di lavoratori in Cigs ed è addirittura triplicato se non c’è accordo sindacale. La legge esclude però dal contributo le imprese delle costruzioni edili in caso di licenziamento per completamento delle attività e chiusura del cantiere. Ma – evidenzia De Luca – non esiste una causale specifica di licenziamento per fine cantiere e dunque, in più di 100mila casi all’anno, le imprese devono utilizzare le causali di cessazione attività o giustificato motivo oggettivo. In tali casi, secondo le istruzioni fornite nel messaggio Inps n. 3933/2018, spetta al datore di lavoro provare l’esonero e fare eventuale ricorso.

Rassegna stampa: Il Sole 24 Ore del 16.11.2018

Rassegna web: quotidianolavoro.ilsole24ore.com

Notizie correlate: Inps: modifiche a gestione separata e ticket licenziamentiTicket licenziamento, istruzioni per il flusso UniemensTicket per i licenziamenti collettivi imprese Cigs

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Vedi anche ns. pagina "Privacy"

Chiudi